lavoro e professione

Verso lo sblocco del turn over: ecco il testo del Dpcm precari e la relazione Lorenzin

Passa oggi al vaglio della Conferenza Stato-Regioni il testo del Decreto che portera al primo passo concreto verso lo sblocco del turn over nella sanità pubblica. Grande soddisfazione dal ministro Lorenzin: «È un primo passo molto importante, già concordato con le Regioni nell'ambito del Patto della Salute, per ricominciare a dare stabilità e sicurezza a chi opera negli ospedali italiani con fatica e sacrificio». IL DECRETO-- LA RELAZIONE TECNICA

DAL GOVERNO

La sanità perde pezzi: 3.200 dipendenti in meno (-0,5%). Ecco il conto annuale 2013 della Ragioneria

Nel 2013 erano 670.240, il 22,08% di tutti i dipendenti pubblici. Sono calati di 3.200 unità - lo 0,5% in meno da un anno all'altro - e di 12mila, l'1,8%, in sette anni. Per il 2014 le previsioni sono già adesso peggiori: la stima è di un ulteriore calo dello 0,59% del personale impiegato secondo i dati dei primo nove mesi dell'anno Il costo totale è stato di 39,487 mld, l'1,6% in meno del 2012 e l'1,2% in più nei confronti del 2007. Con una retribuzione media lorda di 26.661 euro, 1.500 euro in più di sette anni prima e un calo di 400 euro sul 2012. E una retribuzione lorda media annua di 38.589 euro: 2.800 più del 2007 ma 300 in meno dell'anno prima. E' questo il bilancio tracciato dal Conto annuale 2013 della Ragioneria generale dello Stato. I DOCUMENTI

lavoro e professione

ESCLUSIVA/ Formazione, studio Anaao: da corsi più brevi 2.200 borse extra

In attesa della versione definitiva della riforma Miur-Salute sul percorso post laurea, l'Anaao pubblica in esclusiva con Il «Sole 24-Ore Sanità» uno studio sull'impatto che l'adeguamento alla normativa Ue avrà in termini di risparmi e quindi di possibili contratti di specializzazione aggiuntivi. E i conti sembrerebbero tornare: il risparmio sarebbe di oltre 210 mln. Un «tesoretto» che consentirebbe di finanziare circa 2.215 contratti, portando a un numero complessivo di 7.719 contratti/anno a carico dello Stato ed estendibile per il quadriennio accademico 2014/15-2018/19. E per il futuro?. Si guarda ai fondi Ue. Ma c'è anche un'altra opzione. Il progetto Anaao «Formazione-lavoro» che affianca al percorso universitario un modello di contratto di lavoro nei teaching hospital. Un'idea che coinvolgerebbe di più (anche economicamente) le Regioni, anticiperebbe l'ingresso dei giovani nel Ssn su modello Ue, facilitando la staffetta generazionale

in parlamento

MANOVRA/ Chiuso il voto sugli emendamenti

Si sono appena chiuse le votazioni sugli emendamenti alla legge di stabilità. Ora l'Assemblea passerà all'esame dei 200 ordini del giorno. La seduta, brevemente sospesa, riprenderà a breve e non è escluso che la Manovra possa incassare il via libera nella tarda serata di oggi.

regioni e aziende

E.ROMAGNA/ Bonaccini presenta la squadra, Sergio Venturi alla sanità «Eredità pesante, ma siamo tutti "emiliaromagna" (senza trattini)»

Stefano Bonaccini, neo presidente della Regione Emilia Romagna ha presentato la sua squadra: il responsabile della sanità sarà Sergio Venturi, direttore del policlinico Sant'Orsola. Elisabetta Gualmini nominata vicepresidente della Regione. Affidata alla politologa, presidente dell'Istituto Cattaneo, anche la delega al welfare. Confermato l'obiettivo del 50% di donne in squadra.

dal governo

Hiv, Linee guida della Salute sull'utilizzo dei farmaci antiretrovirali

Sono state pubblicate dal ministero della Salute le «Linee Guida Italiane sull'utilizzo dei farmaci antiretrovirali e sulla gestione diagnostico-clinica delle persone con infezione da HIV-1»

dal governo

Lavoro e professione

REGIONI E AZIENDE

dal governo

Manovra senza sconti per la sanità

in parlamento

dal governo

Medicina, specializzazioni più brevi: una riforma per 50 scuole

in europa e dal mondo

COMMENTI

NEWS

Dibattiti e idee

dibattiti e idee

Manovra, Assobiomedica: ulteriori tagli non garantirebbero la sostenibilità del nostro Ssn

Le imprese biomedicali lanciano l'allarme sui tagli al Ssn. «Altri 4 miliardi di tagli alla Sanità - ha dichiarato Stefano Rimondi, Presidente di Assobiomedica, in occasione della VII Conferenza Nazionale sui Dispositivi Medici, che si svolgerà oggi e domani a Roma - segnerebbero la fine dell'universalismo del nostro Servizio sanitario. Se la Legge di Stabilità darà incarico alle regioni di risparmiare questa cifra non si riuscirà a garantire servizi e prestazioni di qualità ai cittadini»

Altri argomenti

<-- remember to change 0 -->

Mediacenter

adv

Area abbonati

Quaderni PDF

La consultazione dei quaderni di Sanità è riservata agli abbonati. Se non sei abbonato puoi acquistare il singolo quaderno

Oltre i confini della sanitàSalute, innovazione e crescita

Sfoglia PDF »

Altri Quaderni:

La vaccinazione anti-HPV universale

Sfoglia PDF »

6° Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici

Sfoglia PDF »
Vedi tutti i Quaderni »

Sanità risponde

Invia alla nostra redazione le tue domande e consulta l'archivio dei quesiti.

Invia un quesito »

Ultimi quesiti:

TAGLI AI PERMESSI SINDACALI DELLE RSU

  • Subito dopo l'adozione del Dl di riforma della Pa è nata una questione piuttosto delicata e...

I DOVERI DEI CONSULENTI

  • Nella struttura ospedaliera dove esercito vengono spesso chiamati dei consulenti i quali si...
Vedi tutti i quesiti »
adv

SPECIALI LEX 24

SPECIALE RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE
La giurisprudenza sulla colpa in caso di malpractice

Le massime delle sentenze più recenti relative alla esponsabilità professionale in sanità che ha...

Sfoglia PDF »

IL SITO FINO AL 12/12/2012

Leggi i contenuti del vecchio sito del Sole24 Ore Sanità

Clicca sul link per consultare i contenuti e i documenti presenti sul sito del Sole24 Ore sanità

  Iva Inc.