in europa e dal mondo

Ocse: in Italia troppa variabilità nell'assistenza sanitaria, «bisogna cambiare rotta»

Ancora troppa disomogeneità nell'erogazione dei servizi sanitari in Italia: urge un cambiamento per una programmazione più efficace. A tirarci le orecchie questa volta è l'Ocse, che in un Report pubblicato oggi, basato su dati Agenas e del ministero della Salute, dal titolo "Variazioni geografiche nell'assistenza sanitaria: cosa sappiamo e cosa possiamo fare per migliorare le prestazioni del sistema sanitario?", segnala una notevole variabilità degli indicatori di attività per l'assistenza sanitaria, indice di un possibile squilibrio nella fornitura delle prestazioni. I dati in esame sono relativi al periodo 2007-2011.

dal governo

Renzi alla Camera: mille giorni sono ultima chance, se delega lavoro rallenta pronti a Decreto

«I mille giorni sono l'ultima chance per l'Italia». Così il premier Matteo Renzi nel suo intervento alla Camera per una informativa urgente sul programma dei mille giorni, nel corso della quale ha definito le riforme («da fare tutte insieme») uno «strumento di crescita». Renzi si è detto sicuro del fatto che «al termine di questo percorso riusciremo non soltanto a capovolgere la storia di questa legislatura ma a rimettere in pista l'Italia». Non solo. Il presidente del consiglio si è detto anche disponibile «a perdere consenso per le riforme».

dal governo

Sdo 2013: ricoveri in calo e spesa in discesa

Ricoveri in calo del 4% in Italia nel 2013 e per la prima volta da molti anni sotto quota 10 milioni. Spesa in discesa (da 29,6 a 29,1 miliardi di euro) e più appropriatezza. E' quanto emerge dal rapporto annuale, basato sulle Sdo, le schede di dimissione, pubblicato dal ministero della Salute sul proprio sito

imprese

Roche su studio Cochrane: dati scadenti per ammissione degli autori

Non tarda a farsi sentire la reazione della Roche, in merito ai dati presentati ieri sulla Cochrane Review sulla comparazione degli effetti collaterali dei due farmaci Avastin e Lucentis. Per la casa farmaceutica gli studi, come si legge nel comunicato della stessa Cochrane, sono parziali e e dunque «di bassa o moderata qualità». Per Roche, Lucentis resta «il farmaco più appropriato per la maculopatia degenerativa senile essudativa (o in forma umida), come dimostrano i rigorosi studi clinici di fase III effettuati su 86.309 pazienti sottoposti a trial clinici e osservazionali».

dibattiti e idee

Tagli in sanità, Fondazione Gimbe: «La salute degli Italiani vale più di 80 euro»

«Per effettuare una sana spending review in Sanità non serve l'accetta, ma una chirurgia superselettiva». Con questo suggerimento Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, interviene nell'acceso dibattito sui nuovi possibili tagli alla Sanità pubblica.

IN PARLAMENTO

Relazione dipendenze: passione spinello, allarme gioco patologico

La cannabis spopola sempre più tra i ragazzi e i consumi aumentano di anno in anno: nel 2014 quasi uno su quattro ha fumato marijuana almeno una volta. Cresce il numero delle persone che si fanno curare per la dipendenza da gioco. Diminuisce l'uso di cocaina; mentra eroina, stimolanti e allucinogeni restano stabili nelle preferenze degli italiani. Ma nella Relazione sulle tossicodipendenze 2014 del Dipartimento politiche antidroga, appena ricevuta dal Parlamento, mancano i dati sul consumo nella popolazione adulta e tutto il testo presenta dati frammentari.

lavoro e professione

medicina e scienza

regioni e aziende

Medicina e scienza

dal governo

Farmaci ospedalieri: a fine anno buco di 1,5 miliardi

DAL GOVERNO

dal governo

Da Chianciano, Lorenzin a tutto campo

NEWS

Dibattiti e idee

dibattiti e idee

Inquinamento: bonifiche in ritardo e popolazione a rischio. La convention dei Sin a Mantova

Adottare anche in Italia la Valutazione di impatto sanitario (Vis), come ci chiede l'Europa ed elaborare al più presto le linee guida per la valutazione dei danni sanitari nei siti inquinati sulla scorta del decreto del ministero della Salute del 24 aprile 2013. Con un approccio partecipato che coinvolga direttamente i cittadini. Sono queste le richieste che emergeranno dalla prima convention nazionale della rete Sin (Siti contaminati di interesse nazionale) - di cui Legambiente è uno dei promotori - che si svolgerà a Mantova il 19 e 20 settembre. Tra gli organizzatori, anche altre sigle tra cui la rete dei comuni Sin, i medici di Isde, Fimmg e il coordinamento nazionale dei comitati dei siti inquinati

Altri argomenti

<-- remember to change 0 -->

Mediacenter

Area abbonati

Quaderni PDF

La consultazione dei quaderni di Sanità è riservata agli abbonati. Se non sei abbonato puoi acquistare il singolo quaderno

Sostenibilità dell'innovazione

Sfoglia PDF »

Altri Quaderni:

le cifre del nonprescription

Sfoglia PDF »

Sanità e crescita economica

Sfoglia PDF »
Vedi tutti i Quaderni »

Sanità risponde

Invia alla nostra redazione le tue domande e consulta l'archivio dei quesiti.

Invia un quesito »

Ultimi quesiti:

TAGLI AI PERMESSI SINDACALI DELLE RSU

  • Subito dopo l'adozione del Dl di riforma della Pa è nata una questione piuttosto delicata e...

I DOVERI DEI CONSULENTI

  • Nella struttura ospedaliera dove esercito vengono spesso chiamati dei consulenti i quali si...
Vedi tutti i quesiti »
adv

SPECIALI LEX 24

SPECIALE RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE
La giurisprudenza sulla colpa in caso di malpractice

Le massime delle sentenze più recenti relative alla esponsabilità professionale in sanità che ha...

Sfoglia PDF »

IL SITO FINO AL 12/12/2012

Leggi i contenuti del vecchio sito del Sole24 Ore Sanità

Clicca sul link per consultare i contenuti e i documenti presenti sul sito del Sole24 Ore sanità

  Iva Inc.